" />

Coronavirus: I fatti più importanti in sintesi

In relazione alla diffusione del coronavirus, all'inizio di marzo l'Ufficio federale della sanità (UFSP) ha indicato il "diabete" come fattore di rischio per un grave decorso di COVID-19. Di conseguenza, molte persone con diabete sono rimaste sconcertate. diabetesvizzera ha pubblicato continuamente domande e risposte e ha compilato i relativi link e dichiarazioni per loro.

News in sintesi

Cosa vale per le persone con diabete?

Il 16 aprile 2020 il Consiglio federale ha precisato la protezione delle persone particolarmente vulnerabili nell'ordinanza 2. Le persone con diabete sono considerate "particolarmente a rischio" se hanno più di 65 anni o, oltre al diabete mellito, hanno complicazioni tardive o un valore di HbA1c superiore all'8% (appendice 6, punto 4).

I diabetici devono continuare a fare riferimento alle disposizioni generali della Confederazione (misure di distanza e igiene) e se possibile lavorare da casa. In caso di dubbi sulla singola situazione professionale spetterà al medico curante stabilire se la persona possa riprendere o meno l’attività sul posto di lavoro.

Link esterni sul Corona