Giornata Nuovo Futuro al DCB

Cos'è il diabete e come può l'innovazione cambiare il futuro delle persone affette da diabete? Quali sono le nuove tecnologie oggetto di ricerca e qual è il contributo offerto da Diabetes Center Berne per il loro sviluppo?

Queste e altre domande hanno trovato risposta in occasione della Giornata nazionale Nuovo Futuro, tenutasi l’11 novembre, a cui hanno partecipato 35 ragazzi. Tra oltre 4000 imprese, una settimana fa anche il Diabetes Center Berne (DCB) ha aperto le porte ad allievi e allieve. Esperimenti interattivi, visite in laboratorio per presentazioni stimolanti sulla vita con il diabete e giochi in tema di alimentazione, innovazione e tecnologie: l’offerta ad ampio spettro ha risvegliato l’interesse di tutti.

Rendere la ricerca sul diabete visibile e percepibile

Tra gli highlight più apprezzati dai ragazzi rientrano senz’altro gli esperimenti interattivi: assieme ai collaboratori DCB e ai ricercatori dell’Università di Berna hanno prodotto gelato in laboratorio e congelato banane con l’azoto liquido in modo da poterle utilizzare persino per piantare chiodi. Allievi e allieve hanno appreso cosa può significare l’innovazione e quali tecnologie vengono sviluppate per rendere più semplice la vita delle persone diabetiche in futuro. Derek Brandt, CEO di DCB, ha presentato personalmente a ragazze e ragazzi i diversi tipi di diabete ed essendo egli stesso affetto da diabete di tipo 1, ha potuto condividere con loro gli alti e bassi della vita quotidiana con il diabete, ma anche la certezza che nulla è precluso ai diabetici. Non per tutti si è trattato di una novità: tra i 35 ragazzi, alcuni, affetti da diabete di tipo 1, hanno raccontato le loro esperienze e persino mostrato con orgoglio penne e pompe per la somministrazione di insulina.

Una grande sfida per le persone affette da diabete è determinare correttamente la quantità di carboidrati assunta con i pasti. Mediante un gioco, i ragazzi hanno potuto sperimentare quanto ciò sia difficile e sono rimasti sorpresi dal fatto che le più potenti «bombe di zucchero» si nascondano in realtà in alimenti che potrebbero essere considerati innocui.

Durante la Giornata Nuovo Futuro i ragazzi hanno appreso di più sulla vita con il diabete, toccando con mano quanto sia importante la ricerca per lo sviluppo di tecnologie innovative per il futuro.

(Articolo e immagini dal Diabetes Center Berne)