Trasferimento in Svizzera

Avete intenzione di trasferirvi in Svizzera e voi o un vostro familiare è affetto da diabete? La nostra assistenza è a vostra disposizione!

Consulenza e adesione

Mediante l’adesione all’Associazione per il diabete nella regione in cui vi trasferite, riceverete il d-journal con informazioni preziose, consulenze professionali su diabete e alimentazione, nonché il materiale necessario per la terapia quotidiana (esclusi i medicamenti) a condizioni preferenziali – e molto altro ancora!

Assicurazioni malattia in caso di diabete

Assicurazione di base

Se vi trasferite in Svizzera per la prima volta, indipendentemente dalla vostra cittadinanza siete tenuti a stipulare un’assicurazione obbligatoria delle cure medico-sanitarie (ai sensi della Legge sull’assicurazione contro le malattie LAMal), che garantisce un’assistenza di base esaustiva e offre le medesime prestazioni a tutti gli assicurati. Le spese mediche per le persone diabetiche sono coperte dall’assicurazione di base:

  • Consulenza diabetologica e nutrizionale (disponibile presso le associazioni regionali)
  • Microinfusori e penne per insulina, medicamenti, materiale di consumo come strisce per il controllo della glicemia (tipo 1: quantità illimitata, tipo 2: max. 400 strisce l’anno), ecc.
  • Controllo della vista
  • Controlli periodici presso il medico di fiducia
  • (Non sempre vengono rimborsate le spese per la cura dei piedi: richiedete informazioni presso le nostre associazioni regionali)

 

Franchigia e aliquota percentuale: in Svizzera gli assicurati devono partecipare ai costi delle cure e dei medicamenti nell’ambito di una franchigia e partecipazione privata:

  • Per gli adulti la franchigia ammonta a min. CHF 300.– l’anno e può essere aumentata volontariamente dall’assicurato per beneficiare di uno sconto sul premio. I bambini e i ragazzi fino a 18 anni non pagano alcuna franchigia.
  • L’aliquota percentuale del 10% viene applicata ad ogni prestazione ricevuta dall’assicurazione obbligatoria contro le malattie fino a un max. di CHF 700.– l’anno.

 

Le persone affette da malattie croniche possono pertanto prevedere un addebito max. di CHF 1’000.– l’anno, tutte le spese eccedenti tale importo sono a carico dell’assicurazione obbligatoria di base. Franchigia e aliquota percentuale non vengono calcolate in caso di gravidanza. Se si tratta di una gravidanza a rischio (p. es. diabete in gravidanza), tali costi vengono tuttavia addebitati in ragione della patologia esistente.

Assicurazioni complementari

Attualmente purtroppo non è possibile offrire e finanziare assicurazioni complementari di diritto privato con premi conformi alle condizioni di mercato (rettificati in funzione del rischio) alle persone affette da diabete. Ciò significa, di fatto, che le persone diabetiche non possono usufruire di un’assicurazione complementare privata o semi-privata.

Scelta della cassa malati

diabetesvizzera non fornisce raccomandazioni a favore di una cassa malati specifica. Consigliamo tuttavia di verificare caso per caso le prestazioni e i costi delle diverse casse (p. es. con il comparatore dei premi dell’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) o sul sito «www.comparis.ch»). In Svizzera è possibile cambiare cassa malati annualmente all’inizio dell’anno.

Vi auguriamo una felice permanenza in Svizzera!