L’UFSP abbassa gli importi massimi rimborsabili per le strisce reattive per la glicemia

A partire dal 1° gennaio 2019 l’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) ha nuovamente ridotto gli importi massimi rimborsabili per le strisce reattive per il controllo della glicemia.

I contributi previsti nell’Elenco dei mezzi e degli apparecchi (EMAp), pari a CHF 62.- per 100 strisce reattive o CHF 31.- per 50 strisce reattive, indicano che il rimborso da parte delle casse malattie sarà limitato solo a questi importi.

Se farmacie, studi medici e ospedali applicheranno prezzi più elevati, le persone diabetiche pagheranno la differenza di propria tasca. Potrete evitare questi costi aggiuntivi acquistando le strisce reattive per la glicemia e altri materiali terapeutici presso l’associazione per il diabete della vostra regione, in quanto noi addebiteremo unicamente i prezzi rimborsati dalla cassa malati.

In qualità di soci potrete avvalervi anche della spedizione gratuita, riceverete la nostra rivista e sosterrete il nostro lavoro a livello politico. Soltanto così potremo evitare alle persone diabetiche ulteriori costi aggiuntivi.